Nvidia Live GPU Migration | beanTech implementa le nuove tecnologie per la VDI

24 luglio 2018

Negli ultimi due mesi VMware e Nvidia hanno dato una bella scossa al mondo della virtualizzazzione: i due colossi, infatti, hanno rilasciato nuove versioni dei loro prodotti di fascia Enterprise che abilitano nuove caratteristiche tecniche alle loro soluzioni di virtualizzazione dei pc e delle workstation grafiche che fino ad ora non erano disponibili.

beanTech, VMware Enterprise Solution Provider e Nvidia Preferred Partner, non si è fatto scappare questa grande occasione ed è uno dei primi partner tecnologici ad avere già implementato questa nuova soluzione per la VDI, grazie ad un nuovo progetto partito proprio agli inizi di luglio.

Quest’ultimo, della durata prevista di circa due anni, è entrato nel vivo con la preparazione di un’infrastruttura formata da 3 server Dell EMC che farà si che le postazioni client in ambiente virtuale, alla fine del progetto, saranno circa 400, garantendo inoltre un’accelerazione grafica 3D alle macchine virtuali.

 

 

 

 

 

 

 

 

In termini più tecnici, la grande novità di questa primavera/estate 2018 è il rilascio della funzionalità di migrazione delle macchine virtuali dotate di GPU da un host all’altro senza utilizzare lo spegnimento; questa feature è stata resa disponibile grazie alla stretta collaborazione tra VMware e Nvidia in un’ottica di avere un miglior utilizzo delle risorse.

La soluzione che beanTech ha proposto al cliente finale ha i seguenti capisaldi:

1. Infrastruttura iperconvergente con Hardware Dell EMC

2. Hypervisor Vmware ESXI

3. Storage virtualizzato con Vmware VSAN

4. Horizon View

5. Accelerazione 3d con schede grafiche Nvidia Tesla e software Nvidia GRID

 

1. Hardware Dell EMC

I server utilizzati sono Dell R740 con processori Xeon gold, connettività 25gbit e schede Nvidia Tesla.

 

2. Hypervisor VMware Esxi versione 6.7 

VMware vSphere è l’hypervisor  leader di mercato per la virtualizzazione e il consolidamento di server e applicazioni.

3. Storage virtualizzato con VMware VSAN 

Uno dei prerequisiti era la possibilità di avere una soluzione scalabile orizzontalmente nel tempo (cioè all’aumentare dei nodi, deve aumentare la potenza di calcolo ma anche lo storage a disposizione) pertanto la soluzione scelta è quella di realizzare una infrastruttura iperconvergente basata su tecnologia VSAN.

VSAN ha il grande vantaggio di essere completamente integrato in VMWARE ESXI, aspetto non possibile per qualsiasi storage di terze parti, i vantaggi sono innegabili, perché VSAN è semplicemente una funzionalità da attivare all’interno di un cluster, già inclusa nel kernel degli host ESXi.

Virtual SAN permette di realizzare datastore condivisi sfruttando i dispositivi di memorizzazione locale (hard disk, SSD e flash) presenti all’interno degli host

Le modalità di protezione dei dati, presenti in un datastore VSAN, sono definite tramite policy assegnate alle machine virtuali: si configurano tramite vSphere Web Client, e stabiliscono attributi quali capacità disco, performance e disponibilità.

4. Horizon View 7.5 

Horizon 7 è la suite di VMware che offre un approccio semplificato per distribuire, proteggere e gestire app e desktop virtuali.

VMware Horizon® 7 fornisce agli utenti finali una singola posizione per accedere ai desktop, alle applicazioni e ai servizi online ovunque si trovino e da qualsiasi dispositivo.

 

5. Accelerazione 3D con schede grafiche Nvidia Tesla e Software Nvidia GPU 

Le soluzioni NVIDIA GRID™ accelerano desktop e applicazioni virtuali e permettono all’IT aziendale di fornire dal data center una grafica perfettamente soddisfacente a qualsiasi utente collegato in rete. La soluzione NVIDIA GRID è costituita da tecnologie hardware e software che comprendono NVIDIA GRID™ vGPU™, una tecnologia che permette la virtualizzazione hardware della GPU.

Una delle nuove caratteristiche introdotte nella release 6.X da parte di Nvidia è la possibilità di effettuare la migrazione tra host appartenenti allo stesso cluster di VM dotate di scheda grafica GRID, tale funzione chiamata SUSPEND/RESUME permette di mettere in pausa la VM, migrarla e riaccenderla su un altro host mantenendo attive le applicazioni in uso da parte dell’utente.

 

MISSION

La mission di beanTech era quella di unire tutti questi elementi creando una infrastruttura performante, stabile e facilmente gestibile.

Abbiamo scelto le ultime versioni di ogni applicativo proprio per fornire al cliente il massimo delle caratteristiche tecniche disponibili sul mercato e la piena compatibilità ad ogni livello di stack software, e pertanto la scelta è ricaduta su:

– VMWARE ESXI 6.7

– VMWARE VSAN 6.7

– HORIZON VIEW 7.5

– NVIDIA GRID VGPU 6.2

Abbiamo pre-configurato in laboratorio tutta l’infrastruttura simulando lo scenario di deploy finale del cliente in modo tale da consegnare il cluster completamente testato e funzionante.

I feedback sono eccellenti, le nuove versioni degli applicativi VMware introducono caratteristiche di sicurezza e performance senza precedenti rispetto alle precedenti versioni ed assieme alla partnership con Nvidia è finalmente possibile migrare le macchine live.

 

LA PAROLA AL NOSTRO ESPERTO, ADAM STRIZZOLO, SYSTEM ARCHITECT E NVIDIA NGCA 

  • Il cliente chiede:

Quali sono i vantaggi della virtualizzazione?

L’esperto risponde: 

I vantaggi della virtualizzazione sono molteplici:

– Scalabilità e modularità

– Manutenzione semplificata

– Gestione centralizzata

– Costi TCO ridotti

– Sicurezza

– Alte prestazioni

– Possibilità di lavorare ovunque e con qualsiasi dispositivo

 

  • Il cliente chiede:

Quali vantaggi aggiunge questa nuova soluzione?

L’esperto risponde: 

Questa nuova soluzione offre la possibilità di migrare le macchine virtuali da un host all’altro senza spegnerle, una scalabilità orizzontale dell’infrastruttura (all’aumentare del numero dei server aumento lo storage) ed è adatta a qualsiasi tipo di applicativo grafico.

 

  • Il cliente chiede:

Quanto è lungo il ciclo di vita di questa soluzione?

L’esperto risponde:

Minimo 5 anni rispetto invece ai 3-4 anni di ciclo di vita di una workstation tradizionale.

Il mio consiglio è quello di affidarsi ad aziende che hanno già un’esperienza consolidata in questo tipo di soluzioni. beanTech rappresenta il partner tecnologico che può vantare la virtualizzazione di centinaia di postazioni e referenze consolidate in tutta Italia.

 

Per avere ulteriori informazioni di carattere tecnico dal nostro esperto, clicca qui.

 

 

beantech

beantech

beanTech Srl è un’azienda con decennale esperienza nel settore dell’ICT, specializzata nell’integrazione di soluzioni informatiche (System Integration) e nell’attività di ricerca connessa allo sviluppo software (Laboratorio di Ricerca riconosciuto dal MIUR, Ministero per l’Istruzione, Università e Ricerca).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *