Virtualizzazione delle Workstation Grafiche: visita in INglass e Business Dinner – Report e fotogallery

30 gennaio 2018

Giovedì 25 gennaio, il nostro cliente INglass ci ha ospitato nella sua sede di San Polo di Piave dove, assieme, abbiamo presentato gli sviluppi ed i vantaggi conseguiti grazie al progetto realizzato di virtualizzazione workstation grafiche. Con noi, in sala, 45 tra IT Manager e progettisti di medie e grandi aziende del Triveneto ed i nostri partner di riferimento Dell EMC, VMware, Nvidia ed Ansys-Enginsoft.

La VDI ed in particolare la virtualizzazione workstation grafiche è da anni un tema molto sentito, soprattutto negli uffici tecnici, nei quali le esigenze in termini di prestazioni ed accessibilità ai dati si stanno rivelando prioritarie. Diventa necessario per queste aziende implementare soluzioni informatiche per centralizzare i dati, renderli sicuri, garantire una continuità operativa anche al di fuori della sede aziendale ed accelerare le prestazioni con costi contenuti ed un ritorno dell’investimento in tempi.

Da qui l’idea di organizzare il nostro evento in due parti:

  • dapprima una presentazione a 360 gradi della soluzione, avvalorata dall’esperienza di INglass, cliente beanTech dal 2015, anno in cui l’azienda ha virtualizzato le postazioni nella sede di San Polo di Piave; INglass non ha mai smesso di crescere con beanTech, tanto che nel 2017 ha già esteso la soluzione alle postazioni della filiale cinese e nel 2018 conta di virtualizzare quelle presenti nelle sue sedi americane ed indiane. In quest’occasione abbiamo presentato la nostra soluzione integrata che permette di centralizzare e virtualizzare nello stesso datacenter aziendale non solo le workstation grafiche (Vdws), ma anche la parte high performance computing (HPC) ed intelligenza artificiale (AI);
  • secondariamente una bussiness dinner, nella quale potersi confrontare direttamente con INglass, gli specialisti beanTech ed i partner ed ottenere maggiori informazioni sulla soluzione proposta.

La presentazione in INGlass si è strutturata come segue:

a. Luca Degano, Sales Manager in beanTech, ha accolto e ringraziato i partecipanti, per poi presentare beanTech, leader nella virtualizzazione delle workstation, e fare una overview sia sulla soluzione che sulle referenze che beanTech può vantare in tutta Italia, come INglass, Riello, Hiref;

b. Adam Strizzolo, IT Enterprise Architect beanTech, uno tra i 25 massimi esperti al mondo della Nvidia Virtual vGPU Community Advisors Program, ha descritto quella che è l’architettura della soluzione: tecnologia Dell EMC, software di virtualizzazione VMware e schede Nvidia GRID; Adam ha presentato, nel suo secondo intervento, la soluzione beanTech “one solution”, ovvero la possibilità di utilizzare la stessa piattaforma per la VDI anche per simulazione 3D e per le analisi di machine learning;

c. Alberto Antonini, ICT & KPO Director INglass, ha raccontato quali esigenze hanno spinta l’azienda ad adottare la nostra soluzione VDI e quali benefici, sia nella sede italiana che in quella cinese, le 150 postazioni virtualizzate hanno portato: standardizzazione, automazione, scalabilità, sicurezza, performance elevate, controllo;

d. Andrea Pancrazzi e Matteo Brunella, IT System Administrator Enginsoft e Account Manager Ansys, hanno spiegato perchè Enginsoft-Ansys-beanTech sia una sinergia vincente e di successo con la soluzione VDI+HPC: utilizzo di un’unica infrastruttura centralizzata, riduzione dei tempi di configurazione, utilizzo di risorse di calcolo, nessun effetto sugli altri VM in caso di arresto anomalo di un processo; i risultati ottenuti mostrano riduzione del “time-to-market”, dei costi e dei tempi di sviluppo prodotto, miglioramento della qualità e dell’efficienza del processo produttivo.

L’evento è proseguito con la visita dell’ufficio tecnico di INglass, nel quale sono presenti 60 postazioni virtualizzate: qui, per i partecipanti, è stato possibile vedere la velocità di elaborazione grafica di un disegno CAD, grazie alla presenza di un progettista INglass. Il pubblico si è dimostrato particolarmente interessato, tanto da porre diverse domande sulla soluzione: Alberto Antonini ed Andrea Scandiuzzi, IT System administrator, hanno chiarito ogni dubbio e reso la visita all’ufficio tecnico un’esperienza unica.

Da INglass, l’evento si è spostato al Ristorante Gellius, luogo in cui storia ed innovazione si fondono, attraverso una cucina riconosciuta con una stella Michelin. Qui, in un ambiente ricco di spazi antichi e magici, tra una portata e l’altra, è stato possibile continuare a scoprire il mondo VDI grazie al team beanTech ed i partner presenti.

beanTech si mette a disposizione di tutte le aziende che vogliono virtualizzare CAD e CAE, offrendo la possibilità di provare la soluzione attraverso un POCProof Of Concept– presso la nostra azienda, in cui è possibile utilizzare i software che sono già in possesso delle aziende interessate, ma non solo: infatti, offre altresì l’opportunità di avere l’infrastruttura presso la propria azienda e di toccare con mano la soluzione per alcuni giorni.

Grazie a tutti i partecipanti e partner che hanno condiviso questa piacevolissima serata con noi!

Per qualsiasi informazione non esitate a contattarci, saremo lieti di mettere in campo per voi tutte le nostre conoscenze.

 

beantech

beantech

beanTech Srl è un’azienda con decennale esperienza nel settore dell’ICT, specializzata nell’integrazione di soluzioni informatiche (System Integration) e nell’attività di ricerca connessa allo sviluppo software (Laboratorio di Ricerca riconosciuto dal MIUR, Ministero per l’Istruzione, Università e Ricerca).

2 commenti a “Virtualizzazione delle Workstation Grafiche: visita in INglass e Business Dinner – Report e fotogallery”

  • solo un commento : non sono stato ammesso alla visita specifica della produzione InGlass causa numero elevato delle persone.

    escludendo l’inconveniente di cui sopra, è stato tutto molto efficace e ben organizzato.
    grazie.

    • Grazie Andrea, hai ragione, è un aspetto che avremmo dovuto gestire meglio vista la numerosità di partecipanti. Impariamo dai vostri feedback per migliorarci sempre e darvi il massimo. Ci saranno sicuramente altre occasioni di “riscatto”!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *