Progetto per la creazione di una nuova business unit “Industry 4.0”

Progetto cofinanziato con il Fondo Europeo di Sviluppo Regionale del Programma Operativo Regionale del Friuli Venezia Giulia PROGRAMMAZIONE POR FESR 2014-2020

DESCRIZIONE

È in corso un progetto volto alla creazione di una nuova business unit aziendale “Industry 4.0”. Tale divisione offrirà servizi innovativi finalizzati all’efficientamento energetico e alla manutenzione preventiva in ambito di Industria 4.0. La misurazione in tempo reale della grande massa di dati potenzialmente ritraibile dagli impianti in funzione, ottenuta grazie all’infrastruttura hardware oggetto della domanda, e la loro elaborazione in informazioni utili al processo decisionale grazie all’applicazione dei più moderni algoritmi di modellizzazione e interpretazione del dato permettono:

  • miglior settaggio delle macchine, tale da garantire in ogni momento la migliore efficienza energetica
  • individuazione tempestiva di anomalie, che possano presagire a malfunzionamenti della macchina e portare a difetti nel prodotto finale.

OBIETTIVO

L’obiettivo di beanTech è quello di creare una divisione specializzata nella raccolta dati sul campo, diversificando così l’offerta e proponendo al mercato un servizio mai realizzato precedentemente. Per poter realizzare quest’obiettivo sono necessari investimenti in impianti, attrezzature e sensoristica, hardware e software ad essi funzionali, nonché servizi specialistici e di consulenza tecnologica legata al tema “vibrazioni e calcoli” propedeutici alla pianificazione del processo di riorganizzazione aziendale connesso al progetto stesso.

RISULTATI

Grazie a questo progetto, beanTech potrà offrire ai propri clienti servizi innovativi mai realizzati precedentemente. La riduzione dei costi per la gestione e la tracciabilità dei dati e l’aumento nella capacità dell’analisi degli stessi garantiranno un sempre maggior interesse da parte delle imprese a tenere costantemente monitorato il proprio processo produttivo, al fine di acquisire la più alta massa di dati possibile per:

  • ottimizzare i consumi energetici
  • pianificare al meglio la produzione e ridurre le scorte di magazzino
  • rilevare tempestivamente malfunzionamenti dei macchinari
  • prevedere a priori la qualità di un determinato stock di prodotti.

Bando POR FESR 2014-2020. Attività 2.3.a DGR n. 1898/2016. Pratica n. 26245 (MIC)

Contributo concesso a beanTech pari a 56.244,08 € di risorse POR FESR 2014-2020 su una spesa ammissibile di 133.110,20 €