beanTech: vogliamo creare un’officina di talenti e formare studenti su AI e tecnologie IoT

15 Ottobre 2019

(ANSA) – TRIESTE, 11 OTT – Creare una “officina” di futuri talenti informatici. È il progetto al quale beanTech sta lavorando con l’Università di Udine e le aziende del territorio.

“L’idea – svela Massimiliano Anziutti, CTO e socio fondatore di beanTech – è attrezzare un laboratorio a Udine, mettendo a disposizione le nostre competenze agli studenti dell’ateneo e formandoli su tematiche quali intelligenza artificiale, tecnologie per l’IoT e altro ancora, con un particolare occhio di riguardo per le aziende manifatturiere”.

Nel 2018 beanTech ha generato un fatturato di 10 milioni di euro; l’azienda offre lavoro a circa 120 collaboratori. Domani Anziutti parteciperà a un incontro all’ateneo di Udine sul tema “40 anni di Informatica a Udine“. Un settore, spiega, che in quattro decenni “si è in parte rivoluzionato, ma per altri aspetti non è cambiato” e che soffre del mancato incontro fra domanda di lavoro e offerta a causa della carenza di alcune competenze. beanTech, per esempio, fatica a trovare tecnici preparati, “e a tutto ciò – aggiunge il CTO – si aggiunge il fatto che molti giovani di valore vanno a lavorare in altri Paesi”.

In futuro, conclude, “ci attendono nuove sfide, ma due sono i filoni principali su cui dovremo concentrarci. Il primo è legato al concetto secondo il quale ‘i dati sono il nuovo petrolio‘, vista la loro importanza nelle nuove tecnologie come 5G e Smartthings. Il secondo, ‘il software e l’AI si mangeranno il mondo’: Uber, Amazon, Google e Airbnb sono esempi calzanti di rivoluzione in tecnologia e informatica. Noi siamo pronti”.

 

 

Leggi anche:

 

beantech

beantech

beanTech Srl è un’azienda con decennale esperienza nel settore dell’ICT, specializzata nell’integrazione di soluzioni informatiche (System Integration) e nell’attività di ricerca connessa allo sviluppo software (Laboratorio di Ricerca riconosciuto dal MIUR, Ministero per l’Istruzione, Università e Ricerca).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *