Smart Machine Box

Progetto cofinanziato con il Fondo Europeo di Sviluppo Regionale del Programma Operativo Regionale del Friuli Venezia Giulia PROGRAMMAZIONE POR FESR 2014-2020

OBIETTIVO

È in corso un progetto volto a sviluppare una soluzione sperimentale integrata a bordo macchina, in grado di monitorare le variabili caratterizzanti il processo produttivo, ottimizzandone – attraverso attività di anomaly detection – la resa qualitativa sulla base dei dati raccolti.

DESCRIZIONE

L’ambito applicativo di tale nuova tecnologia è quello delle macchine utensili: Smart Machine Box si propone come una soluzione capace di raccogliere tutti i dati delle variabili di processo durante la lavorazione, i relativi setup impostati ed i risultati qualitativi finali. Dall’elaborazione algoritmica di grosse quantità di dati, la macchina imparerà a lavorare in qualità, individuando i pattern ideali ed applicandoli sulla produzione in corso.

RISULTATI

Smart Machine Box si propone come una nuova tecnologia intelligente ed interagente con la singola macchina, che ha come scopo l’uso dei dati raccolti come veicolo di monitoraggio e guida della produzione. L’obiettivo che si intende raggiungere è che tale controllo venga effettuato automaticamente dalla macchina la quale, grazie a Smart Machine Box, sarà autonomamente in grado di riconoscere eventuali anomalie nella qualità.

Bando POR FESR 2014-2020. Attività 1.3.a DGR n. 1232/2017. Pratica n. 38968/R&S/2017.

Contributo concesso a beanTech pari a 194.538,92 € di risorse POR FESR 2014-2020.