IoT & Big Data

Da una parte c’è l’IoT (Internet of Things), con i suoi oggetti connessi come automobili, impianti, elettrodomestici, sensori, dall’altra c’è l’utilizzo sempre più diffuso dei social media, di smartphone e di Internet che generano costantemente dati. Il volume dei dati prodotti in tutto il mondo sta crescendo in modo vertiginoso assumendo caratteristiche di Big Data. Un acronimo che è infatti sinonimo di volume, velocità, varietà, variabilità e viralità dei dati: si stima che nel 2020 oltre 35 zettabyte di dati (ovvero 35 triliardi di byte) saranno generati da numerosi fonti, in molteplici forme e ad altissima frequenza.

Diventa quindi sempre più strategico per un’azienda raccogliere ed interpretare i Big Data provenienti anche dall’IoT per metterli in correlazione con quelli già presenti negli sistemi aziendali, fornendo una visione ancora più realistica ed utile al processo decisionale. Diventa altrettanto strategico disporre di soluzioni ottimali di BI avanzata per raccogliere, storicizzare, manipolare e valorizzare questi dati, fondendo tecnologie di raccolta dati IoT, Big Data, Cloud, Business ed Advanced Analytics.

La diffusione e l’uso dei social media, ormai in crescita esponenziale, richiederà di focalizzarsi anche su questo importante ambito, fonte di numerose opportunità anche per le aziende. Le tecniche di Social Media Analytics raccolgono ad esempio i dati relativi alla presenza dell’azienda nei Social e alle interazioni degli utenti con essa. Questi dati sono successivamente elaborati grazie ad avanzati algoritmi di Sentiment Analysis, in grado di fornire all’azienda un’interpretazione del mercato molto realistica, sia rispetto alla reputazione del brand sia sul gradimento dei suoi prodotti/servizi. Rispetto a queste tematiche lo sviluppo delle tecnologie Cloud offre un supporto efficace, a costi contenuti, per la realizzazione di architetture scalabili e per fornire al management aziendale gli strumenti necessari ad analizzare il sempre crescente volume di dati.

I vantaggi nell’analisi dei Big Data sono dunque molteplici, così come le opportunità che offrono:

  • Aumentare il fatturato: sintetizzati in una semplice analisi quantitativa, alcuni dati permettono di far crescere le opportunità di vendita, approfondendo la conoscenza del mercato ed arricchendo le informazioni relative ai propri clienti.
  • Rendere prevedibile lo sviluppo della domanda: le analisi effettuate approfondiscono le conoscenze già note sul ciclo di vita del cliente, integrandole con indicazioni sul suo comportamento futuro.
  • Valorizzazione dell’Account Management: analizzando le operazioni tra venditori e clienti ed integrandole con informazioni su ciò che fanno i clienti al di fuori del rapporto di business, si può focalizzare la relazione B2B sui reciproci obiettivi, offrendo un migliore servizio al cliente finale.
  • Aprire nuove opportunità di business: nuovi scenari possono essere definiti, creando nuovi prodotti o servizi, suggeriti dalle analisi dei Big Data, puntando su nuovi ed attuali clienti.

Nuovi scenari si aprono anche nel mondo dell’IIoT, ovvero l’Industrial Internet of Things: nel manufacturing, aumentare la competitività significa essere in grado di analizzare tutte le variabili di processo come energia consumata, temperature e pressioni, velocità e tutte le grandezze fisiche misurabili all’interno del ciclo produttivo, con appositi sensori (RFID, accelerometri, termometri). Grazie ai dati generati dagli oggetti e trasmessi al sistema, è possibile ottenere un monitoraggio accurato dell’impianto, della qualità del sistema, dell’efficienza energetica e di una tempestiva segnalazione delle criticità impostate.

Perché scegliere Noi:

  • Con la nostra soluzione di Social BI supportiamo i nostri clienti nella definizione di specifici Key Performance Indicator (KPI) riferiti ai social media, individuando tecniche avanzate per gestire i Big Data, anche sfruttando le nostre competenze in ambito statistico.
  • Le nostre divisioni Industry e Business Analytics hanno maturato un’importante esperienza nella raccolta e analisi di immense quantità di dati dalla sensoristica (umidità, traffico, temperatura, energia, accessi, ecc.) e dai sistemi di controllo. Ciò consente alle nostre soluzioni di IIoT, sfruttando anche le potenzialità del Cloud, di monitorare gli impianti, ridurre i costi di manutenzione e migliorare qualità ed efficienza della produzione.
Contattaci

    Leggi l’Informativa sulla Privacy