5 motivi per cui non potrai più fare a meno di una Data Platform

Data
07 Mar 2024
Categoria
Articoli
Contattaci
5 motivi per cui non potrai più fare a meno di una Data Platform

Giunti a questa fase di sviluppo delle piattaforme di raccolta e analisi dei dati, non ci resta che arrenderci al capire che senza informazioni a valore, oggi, è davvero difficile pensare di riuscire a ottimizzare e perseguire al meglio il nostro ruolo lavorativo.

Se prima potevamo affidarci a decisione prese “a sentimento” e alla redazione manuale di infiniti file Excel con relative tabelle Pivot da aggiornare con cadenza prestabilita, oggi non possiamo più permetterci un tale privilegio per due semplici motivi: non c’è tempo a sufficienza e il margine di errore nell’imputazione del dato ha una percentuale elevata.

Una volta arresi a questo stato di fatto, non ci resta che scoprire che, in fin dei conti, avere a disposizione dati sempre aggiornati, certificati e riorganizzati in dashboard con KPI ben evidenziati può solo che migliorare la qualità del nostro lavoro quotidiano.

Ecco allora i 5 motivi principali che ti faranno apprezzare la scelta di orientarsi verso una data platform aziendale.

 

 1. Arriva sempre preparato alla riunione dell’ultimo minuto

Quante volte ti è capitato di ricevere un invito a una riunione non pianificata con largo anticipo, dove sai già che ti verranno chieste delle informazioni sparse tra un file e l’altro? Se avessi a disposizione le tue dashboard e report questo non si presenterebbe come un problema, perché avresti già tutti i dati ben visibili e a disposizione per poter mostrare ai partecipanti del meeting tutto ciò che è necessario per affrontare i temi all’ordine del giorno.

 

2. Arriva sempre preparato alla riunione importante programmata da tempo

Se è vero che le situazioni di “emergenza” fanno parte del nostro quotidiano, è anche vero che, in determinati periodi dell’anno, avvengono quelle riunioni schedulate da tempo e molto importanti per le strategie aziendali dell’anno o degli anni a venire.

Pensiamo ad esempio alle allocazioni dei budget, ai business plan, a nuovi progetti, organizzazioni di eventi e fiere: ogni ruolo e settore ha le sue peculiarità e, per arrivare pronti al tavolo di discussione, spesso è fondamentale studiare l’argomento e portare con sé delle analisi ben specifiche.

Senza una piattaforma per i big data, tutte le informazioni di cui hai bisogno le troveresti sparse e non organizzate nei vari file, tool o piattaforme che ti ha messo a disposizione l’azienda, dovendo il più delle volte richiedere dati aggiuntivi anche ad altri reparti o tuoi colleghi di scrivania.

Con la data platform invece, sarà tutto più semplice perché avrai già tutte le informazioni utili aggiornate, ordinate e riportate secondo le “logiche” preimpostate per il tuo ruolo.

Potrai quindi avere un “vantaggio” in preparazione del meeting importante, potendoti dedicare non al recupero (e relativo spreco di tempo) dei dati ma a ragionare sulle migliori scelte e strategie da proporre per il miglioramento e l’ottimizzazione dell’azienda.

 

3. Dedica più tempo alle attività con valore aggiunto

L’azienda ha ti ha scelto perché ritiene tu possa essere una risorsa importante, in grado di dare un contributo nel migliorare le dinamiche interne e i progetti che ti troverai a dover seguire, ma come fai ad essere al pieno delle tue potenzialità se perdi un sacco di tempo a reperire le informazioni che ti servono? Con la data platform, il problema si risolve in un attimo. Con questa soluzione, infatti, avrai già tutto pronto e a disposizione per dedicare maggiore attenzione a come snellire dinamiche, fare proposte migliorative rispetto a quanto già delineato, trovare nuove idee per attività future.

 

4. Basta litigare con i colleghi

Fare delle analisi non basate su dati certificati e che seguono flussi ben chiari a tutta l’organizzazione, comporta ad avere una soggettività di analisi. Le conseguenze?

  • Non sentirsi mai al 100 % sicuri delle informazioni che hai raccolto;
  • Discussioni interminabili con i propri colleghi o di altri reparti aziendali.

I risultati delle informazioni a disposizione possono infatti essere differenti a seconda delle fonti dati che una persona ha disposizione, con conseguente diversità di opinioni dove non è sempre chiaro quale sia la più corretta.

 

5. Agisci prima che si verifichi un problema

L’evoluzione dei sistemi di analisi dati ha raggiunto dei livelli mai ipotizzati fino a poco tempo fa. Questo grazie alla crescita esponenziale dell’Intelligenza Artificiale e degli algoritmi di Machine Learning in grado di proporti delle analisi di parametri che ti possono dare indicazioni su quello che potrà accadere.

Tutto ciò è un aiuto fondamentale per essere sempre aggiornati sull’andamento delle proprie attività ed agire prima che si verifichi un qualsiasi problema, correggendo l’errore ed evitando dei fermi operativi potenzialmente molto dannosi (pensate, ad esempio, all’interno di un reparto produttivo).

 

Questi sono i 5 punti generali che si adattano a quasi tutti i reparti e settori aziendali; è chiaro che ogni ambito ha i suoi “pain” specifici che la data platform è in grado di risolvere e superare la routine del “si è sempre fatto così”, per andare verso un’organizzazione più coesa ed evoluta.

Vuoi saperne di più?

Siamo a tua disposizione

    Cliccando su “Contattaci” acconsenti al trattamento dei tuoi dati personali in merito all'informativa sulla privacy.

    oppure puoi chiamarci al numero +39 0432 889787